lunedì 29 giugno 2015

Colle della Mologna Piccola 2205 m.

Arrivando al villaggio di Niel salendo da Gaby, si scopre con piacere uno dei luoghi più deliziosi della valle di Gressoney. Da questo piccolo e caratteristico villaggio partono numerosi itinerari, uno di questi porta al Colle della Mologna Piccola, un'antica via di comunicazione tra la valle d'Aosta e il biellese. Questa splendida mulattiera lastricata risale all'anno 1881.














Località di partenza: Niel 1535 m.
Arrivo: Colle Mologna Piccola 2205 m.
Dislivello: 670 m.
Tempo complessivo: 2 ore
Difficoltà: E
Bibliografia: 70 facili escursioni di D. Zangirolami e R. Bergamino
Cartografia: IGC: n.9 1:50.000 Ivrea-Biella  e bassa Valle d'Aosta
Accesso stradale: dall'autostrada Torino-Aosta uscire al casello di Point-Saint-Martin e proseguire per la Valle di Gressoney. Si superano i paesi di Lillianes, Fontainemore, Issime. Giunti a Gaby, si svolta a destra per Niel. Si sale superando diversi tornanti e le case di Chanton e si prosegue fino al piccolo parcheggio di Niel dove la strada termina.

















Descrizione: a monte del parcheggio, si seguono le indicazioni (paline gialle), si prosegue in piano superando il piccolo abitato di Gruba per scendere ad attraversare il torrente sopra un bel ponte in pietra. Si entra così nel fitto bosco iniziando una regolare salita assolutamente non faticosa e con numerosi tornanti. Usciti dal bosco il tracciato della mulattiera offre un buon panorama sulla media Valle di Gressoney. Quando la mulattiera si fa pianeggiante, si piega leggermente verso sinistra e si entra in una piccola conca rocciosa. Un'ultima serie di svolte portano all'insellatura del Colle della Mologna Piccola, dove una targa ricorda l'opera degli alpini. Si ritorna per il medesimo percorso.
 

Nessun commento:

Posta un commento