lunedì 1 aprile 2019

Colle Pian Fum 1999 m.

Appena si esce dal paese di Viù e ci si inoltra nella deliziosa conca dei Tornetti, appare maestosa la cresta della Rocca Moross che inizia proprio dal colle Pian Fum raggiungibile con una lunga camminata (14 km. A/R) su una comoda sterrata a moderata pendenza. La meta dell'escursione offre grandi panorami sulla valle d'Ala e sul Gran Paradiso. N.B. sconsiglio l'escursione nei mesi estivi, in quanto nella zona degli alpeggi stazionano dei cani alquanto agguerriti.
Località di partenza: Alpe Bianca 1450 m.
Arrivo: colle Pian Fum 1999 m.
Dislivello: 549 m.
Tempo di salita: 2:30 ore
Difficoltà: T
Cartografia: IGC n.2 1:50.000 Valli di Lanzo e Moncenisio
Accesso stradale: da Lanzo si prosegue verso l'alta valle seguendo le indicazioni per la valle di Viù. Giunti a Viù e alla fine del paese si prende la strada a destra (abbandonando la provinciale) in direzione Tornetti, si superano alcune frazioni e, prima di arrivare a Tornetti si prende un bivio a destra che porta all'Alpe Bianca, la si segue sino ad arrivare "all'ecomostro" (orrenda costruzione mai terminata in ricordo degli impianti sciistici) dove è possibile posteggiare. 













Descrizione: si prosegue lungo la strada che diventa quasi subito sterrata, si supera una sbarra, e si prosegue iniziando a salire una lunga serie di tornanti. Più avanti si incontra il bivio per il lago di Viana, si prosegue sempre dritti, si attraversa un rio ignorando tutte le diramazioni secondarie sino ad arrivare ad un alpeggio parzialmente ristrutturato e si continua in salita arrivando così dopo altri tornanti e con la Rocca Moross sempre in primo piano all'insellatura del colle Pian Fum dove si apre un panorama grandioso. Il rientro avviene per il medesimo percorso.