lunedì 8 giugno 2015

Refuge d'Avèrole 2210 m.

Facile escursione nell'appartato Vallone d'Avèrole, un tempo molto frequentato dalle genti delle Valli di Lanzo che si recavano in Francia attraverso i valichi d'Arnas 3010 m. e dell'Autaret 3071 m.
L'accogliente rifugio è ora punto di partenza per numerose escursioni e ascensioni. L'escursione inizia a Vincendières 1830 m.(da dove è chiusa la strada). In estate è in funzione un servizio navetta che collega Vincendières all'antico villaggio di Avèrole 1990 m.




















Località di partenza: Vincendières 1830 m.
Arrivo: Refuge d'Avèrole 2210 m.
Dislivello: 380 m.
Tempo complessivo: 1:30 ore
Difficoltà: T
Bibliografia: 70 facili escursioni di D. Zangirolami e R. Bergamino
Cartografia: IGC: n.2 1:50.000 Valli di Lanzo e Moncenisio
Accesso stradale: raggiungere Lanslevillard passando dal Colle del Moncenisio e proseguire lungo la carrozzabile che sale al Col de l'Iseran. Superato l'abitato di Bessan, si prosegue alla volta di Bonneval, trovando sulla destra la deviazione per Avèrole (indicazioni). Si segue la carrozzabile entrando nel vallone sino a giungere a Vincendières, dove sulla destra si trova il parcheggio.





















Descrizione: dal parcheggio si può scegliere se continuare sulla carrozzabile asfaltata, oppure scendere a destra nel vallone e seguire il sentiero. Da Avèrole si continua sulla strada sterrata che prosegue oltre le case del villaggio. Attraversati bei pascoli e oltrepassati alcuni casolari, la carrareccia va a terminare nei pressi del torrente Avèrole, dove si trova uno sbarramento sul corso d'acqua. Si sale ora a sinistra per sentiero e con alcuni tratti ripidi si supera un pendio erboso, fino a che si raggiunge il piccolo ripiano dove si trova il rifugio Avèrole. Panorama grandioso sul lato B della  Valle di Lanzo, in primo piano la Bessanese. Il rientro per il medesimo percorso.
 

Nessun commento:

Posta un commento