lunedì 27 novembre 2017

San Grato 1667 m.

Bella escursione che porta nel vallone di San Grato, valle laterale posta sulla destra orografica alla Valle di Gressoney sopra al paese di Issime, in ambiente ancora incontaminato dove ancora si possono ammirare splendide costruzioni walser. Dal santuario, ben visibile e raggiungibile in 15 minuti la curiosa costruzione chiamata il "Palaz", costruita verso la fine del XIX secolo, alta cinque piani fatta costruire da una famiglia del luogo per i propri figli, mai tornati da un viaggio in America e mai abitata.












Partenza: Strada per San Grato 1300 m. circa
Arrivo: San Grato 1667 m.
Dislivello: 400 m.
Difficoltà: E
Tempo di salita: 1 ora  
Cartografia: IGC n.9 - 1:50.000 Ivrea-Biella e bassa Valle d'Aosta
Accesso stradale: dall'autostrada Torino-Aosta si esce a Pont Saint Martin, e si procede in direzione della valle di Gressoney. Si risale la valle fino a Issime dove, superato il centro del paese, si svolta a sinistra in direzione Vallone di San Grato. Si prosegue salendo per molti tornanti, sino ad arrivare ad uno slargo della strada, poco prima di attraversare un torrente, trovando sulla destra l'inizio di una mulattiera segnata con una "A" sulla pietra. Allo slargo precedente, si può parcheggiare.













Descrizione: si sale per la mulattiera a gradoni e si arriva poco dopo all'antico casolare walser Tschukkiny 1364 m., si prosegue sempre in maniera sostenuta sulla bella mulattiera passando tra un gruppo di casolari in ristrutturazione e si arriva poco dopo in vista della chiesetta di Santa Margherita (raggiungibile in pochi minuti di sentiero). Tornati sulla mulattiera si procede ora con tratto leggermente più pianeggiante sino a superare un ponticello in legno, da quel punto si può già scorgere in alto sulla destra il "Palaz". Continuando a sinistra sul sentiero in breve si raggiunge il santuario. Bello il panorama sul fondo valle e sulle vette circostanti. Il rientro avviene per los stesso percorso fatto all'andata.


Nessun commento:

Posta un commento