domenica 10 dicembre 2017

Rifugio Alpe Cavanna 1472 m.


Inaugurato nell'agosto 2003, prende il nome dall'omonimo alpeggio costituito da alcune stalle dove in estate è possibile acquistare direttamente prodotti freschi caseari, il luogo nella stagione invernale si presta ottimamente ad una bellissima ciaspolata con le atmosfere tipiche della montagna innevata. Il rifugio è raggiungibile tramite una comoda strada sterrata, mai ripida e con spettacolare vista sulla catena alpina e sulla pianura torinese e biellese. Possibilità di degustazione di polenta e prodotti tipici prenotando al n. 348.3301032


























Partenza: Andrate strada per San Giacomo quota 900 m. circa
Arrivo: Alpe Cavanna 1472 m.
Dislivello: 572 m.
Difficoltà: MR
Tempo di salita: 2 ore
Cartografia: IGC n.9 1:50.000
Accesso stradale: dall'autostrada Torino-Aosta si esce a Quincinetto, per ritornare poi in direzione di Ivrea attraversando Settimo Vittone, Montestrutto e San Germano. Giunti quindi a Borgofranco di Ivrea si svolta in direzione di Andrate, arrivati sulla piazza del paese si svolta a destra in direzione di San Giacomo dove, dopo circa due chilometri sulla destra prima di una fontana si trova un piccolo parcheggio dove è possibile l'asciare l'auto. Se la strada lo consente si può proseguire per un tratto con l'auto seguendo le indicazioni per l'agriturismo, quindi si attraversa su un ponte il torrente Viona e poco dopo su uno slargo si trova un altro parcheggio e le indicazioni per l'Alpe Cavanna.

















Descrizione: dalla palina indicatrice (1:30 ore) parte il tracciato sulla strada sterrata attraverso un bel bosco di betulle con panorama via via più ampio, si lascia sulla destra l'agriturismo e si arriva successivamente al Belvedere, bel panorama sulla catena alpina e in lontananza sul Monviso, verso la pianura si iniziano a contare i laghi della zona di Ivrea. Si arriva così al tratto di divieto di transito alle auto, da qui mancano ancora 45 minuti di splendida camminata con vista sulla Colma d Mombarone e del vicinissimo Bric Paglie. Il rientro avviene per il medesimo percorso. 
P.S. alla data della gita 09/12/17 pur essendo il percorso parzialmente innevato, non sono necessarie le ciaspole.













Nessun commento:

Posta un commento