lunedì 12 giugno 2017

Cimetta Rossa 2466 m.

La Cimetta Rossa non è una vera vetta, ma sicuramente un ottimo punto panoramico sulla dorsale che separa i valloni della Rosa dei banchi da quelli del Laris. Dalla sua cima spazia dal monte Moussaillon alla cima Piana, monte Delà, monte Glacier, il gruppo del monte Rosa ed un pezzetto di Cervino. Si parte da Dondena per poi passare accanto all'omonimo rifugio, la salita è un pochino disturbata dall'elettrodotto e dall'arrivo degli impianti sciistici (ma questi fortunatamente si vedono solo all'arrivo in cima).












Località di partenza: Dondenaz 2120 m.
Arrivo: Cimetta Rossa 2466 m.
Dislivello: 346 m.
Tempo di salita: 1:15 ore
Difficoltà: T
Cartografia: IGC: n.9 1:50.000 Ivrea Biella e bassa Valle d'Aosta
Accesso stradale: dall'autostrada Torino Aosta, si esce a Pont St. Martin per imboccare successivamente la SS. in direzione di Aosta. Superati gli abitati di Donnas e Bard, alla rotonda successiva si svolta a sinistra per la valle di Champorcher e la si percorre sino al termine, e dopo circa sedici chilometri si arriva a Chardonney dove, si svolta a destra in direzione Dondenaz. La strada continua asfaltata fi poco sopra i 1800 metri, per diventare in seguito sterrata, ma comunque percorribile con le dovute cautele arrivando così fino al termine della strada dove è possibile parcheggiare.













Descrizione: si prosegue sulla sterrata che in leggera discesa che porta ad attraversare il torrente Ayasse, la strada passa presso un paio di costruzioni di origine militare ben ristrutturate raggiungendo in breve il rifugio Dondena. Si ignora la strada di destra che porta al lago e rifugio Miserin, e si segue la strada di sinistra che passa davanti al rifugio. Dopo breve salita e da un tratto quasi pianeggiante si arriva ad un ponte sul torrente, lo si attraversa e si continua a salire sullo sterrato oppure seguendo il sentiero 5c che altro non fa che tagliare i tornanti della strada. Si passa poi accanto ad un piccolo e grazioso laghetto quindi si affrontano una serie di tornanti che permettono di guadagnare rapidamente quota e portano in vetta alla Cimetta Rossa, da dove impianti a parte si gode uno splendido panorama. Si rientra per il medesimo percorso.

Nessun commento:

Posta un commento