domenica 4 giugno 2017

Anello Pian del Frais

Bel sentiero balcone su una delle tante strade dell'Assietta con bellissima vista su Rocciamelone e Massiccio d'Ambin, un tratto della gita si sviluppa sul sentiero dei Franchi probabilmente utilizzato da pellegrini e eserciti che si spostarono nei secoli passati tra Italia a Francia. Il tratto dall'Alpe Arguel al Clot des Anes prevede il guado di due torrentelli che a inizio stagione possono presentare qualche problema.













Località di partenza: Pian del Frais 1490 m.
Arrivo: Alpe Arguel 1961 m.
Dislivello: 471 m.
Tempo complessivo: 3 ore
Difficoltà: T/E
Bibliografia: Passeggiate autunnali di D.Zangirolami R.Bergamino
Cartografia: IGC: n.1 1:50.000  valli di Susa Chisone e Germanasca
Accesso stradale: Dalla SS.24 della Valle di Susa, poco dopo l'abitato di Susa, imboccare sulla sinistra la strada che sale verso il Pian del Frais e, co percorso ripido s'innalza superando il villaggio della Madonna della Losa e il bivio per Pian Gelassa. Fattasi infine pianeggiante, raggiunge la stazione sciistica del Pian del Frais (1490 m.) dove si parcheggia l'auto.













Descrizione: lasciata l'auto si prosegue sulla strada sterrata (strada dell'Assietta) che si stacca in prossimità di alcune case e prosegue prima tra un bosco di larici per poi portarsi al di fuori e proseguire tra prati a fianco di alcune baite. Si prosegue su sterrata mantenendo la destra ad un bivio fino ad arrivare dopo 5 chilometri all'Alpe Arguel 1961 m. Se a questo punto si decide di fare l'anello a scendere, si deve prestare attenzione per prendere la iniziale traccia di sentiero n.14 che parte subito a destra del cartello in legno che indica "Alpeggio Clot des Anes" e seguendolo lo si raggiunge a quota 1936 m. attraverso il bosco. Da qui si scende con la strada sterrata fino a ricongiungersi al sentiero dei Franchi per ritornare al Frais.

Nessun commento:

Posta un commento