mercoledì 10 agosto 2016

Col de Buffère 2427 m.

E' senz'altro il percorso più semplice e panoramico per arrivare al Col de Buffère, con una vista emozionante su alcune delle più belle cime degli Écrins e sulla più lontana Meije.
Partenza: Bergerie de Saint Joseph 2170 m.
Arrivo: Col de Buffère 2427 m.
Dislivello: 257 m.
Difficoltà: T
Tempo di salita: 1:30 ore
Bibliografia: Sentieri di frontiera di C. Trova
Cartografia: IGN 1:25.000 Briancon-Montgenevre
Accesso stradale: raggiungere il Monginevro con la SS 24. scendere a Briancon e proseguire per Saint Cheffrey. Una volta attraversato il centro abitato, un cartello a destra indica la strada per il Col de Granon, si segue la lunga tortuosa carrozzabile per alcuni chilometri, sino ad arrivare ad un pianoro (Bergerie di Saint Joseph) proprio sotto a la Grand Area dove si può lasciare l'auto (cartelli indicatori Refuge Buffère e Col de Buffère).





















Descrizione: dal posteggio, si prende la strada sterrata a sinistra seguendo le indicazioni per Rifugio/Col de Buffère, la strada poco più avanti dopo un paio di curve è (fortunatamente) chiusa al traffico da una sbarra. Il percorso inizia a salire con pendenza molto modesta, e arrivati su un piccolo colletto, improvvisamente il panorama diventa unico, aprendosi sulle cime di fronte che vanno dalle Montagne des Agneaux alla Meije e una piccola fetta della Barre des Écrins. La camminata procede piacevolmente senza strappi su questa bellissima balconata, e senza tralasciare mai il percorso principale si arriva all'ampio Col de Buffère. Si rientra per il medesimo percorso.

Nessun commento:

Posta un commento