giovedì 31 dicembre 2015

Ferrata della Rucèia

Nuova ferrata in Valle di Susa, breve e viste le difficoltà è adatta ai neofiti. Il percorso attrezzato si snoda attraverso quattro settori di roccia ben distinti e collegati tra di loro da brevissimi tratti di sentiero. Attrezzata molto bene con gradini per mani e piedi e cavo metallico con guaina plastificata.
Nel primo settore si trovano le difficoltà maggiori, poi proseguendo le difficoltà diminuiscono e diventa più semplice fino al tratto finale che si sale alla sinistra della paretina di arrampicata di "Pera bruna".




















Accesso: raggiunta in auto la località di Condove si passa il ponte sul Gravio e si parcheggia subito dopo l'area attrezzata del Gravio. Si percorre a piedi la sterrata che passa a fianco del parco Avventura e si raggiunge in 10 minuti l'evidente attacco della ferrata.
Periodo: tutto l'anno, esposizione a sud, sconsigliata d'estate
Difficoltà: AD (mia valutazione personale)
Dislivello: 150 metri
Tempi: 2 ore A/R
Discesa: La discesa avviene per comodo sentiero sulla sinistra che riporta alla base ed in breve alla strada statale.
 

Nessun commento:

Posta un commento