mercoledì 31 dicembre 2014

Rifugio Città di Ciriè 1850 m.


Il Rifugio è posto al fondo del Pian della Mussa, uno splendido ed immenso pianoro lungo più di due chilometri, circondato da cime bellissime, Bessanese e Ciamarella le più importanti. Percorso facile percorribile da tutti, sia a piedi (se la neve lo consente) sia con ciaspole, sci da fondo e da sci-alpinismo, ottimo e suggestivo per una ciaspolata con la luna piena.

Partenza: Balme 1460 m.
Arrivo: Rifugio Città di Ciriè 1850 m.
Dislivello: 390 m.
Difficoltà: MR
Tempo di salita: 1,30 ore  
Cartografia: IGC n.2 1:50.000 Valli di Lanzo e Moncenisio  
Accesso stradale:  si raggiunge Lanzo tramite la strada statale che costeggia La Mandria, e si prosegue per le Valli di Lanzo in direzione di Ceres, arrivati al paese si prosegue per Balme e Pian della Mussa. Arrivati a Balme si può posteggiare in una delle due piazze del paese.













Descrizione: posteggiata l'auto si prosegue sulla strada che porta al Pian della Mussa, in prossimità della pista di pattinaggio, si scende ad attraversare il ponte sul fiume nelle vicinanze di un grosso masso ricoperto di ghiaccio. Da qui si possono calzare gli attrezzi e avviarsi sulla strada generalmente battuta e, dopo circa un'ora si arriva in prossimità del Pian della Mussa. Subito a sinistra appena arrivati al piano, si trova l'agriturismo "La Masinà" valida alternativa al rifugio Città di Ciriè. Si prosegue ora con percorso pianeggiante per circa due chilometri sino ad arrivare in fondo al piano, dove con breve salita a destra si giunge al Rifugio.













Note: alla data odierna, il rifugio risulta chiuso, e non saprei dire se riaprirà per questa stagione invernale. 
Di seguito i recapiti telefonici del rifugio e dell'agriturismo.
Rifugio Città di Ciriè: 0123.820008 - 340.6769984
Agriturismo "La Masinà": 347.4439984

Nessun commento:

Posta un commento