domenica 7 luglio 2013

Palon di Resy 2676 m.



La salita al Palon di Resy offre un ottimo punto di vista panoramico sui 4000 del Monte Rosa e può essere associata alla gita ai Laghi di Resy, sette piccoli laghetti sparsi su un altopiano roccioso compreso tra il Palon di Resy, il Monte Rosso e la Punta Bettolina.




















Partenza: St. Jacques 1689 m.
Arrivo: Palon di Resy 2675 m.
Dislivello: 987 m.
Difficoltà: E
Tempo di salita: 3 ore 
Cartografia: IGC. n.5 scala 1:50.000 Cervino e Monte Rosa
Descrizione: Direttamente da St. Jacques al rifugio Ferraro, passando dietro la chiesetta si prende un sentiero che sale verso est al limite del bosco fino ad una bellissima radura; indi si piega  a nord per risalire con molti zig-zag il ripido dosso erboso al culmine del quale, in spendida posizione panoramica, si trova l'abitato di Resy, il rifugio è subito fuori verso est. Un'altra alternativa per arrivare al rifugio Ferraro è quella che parte da Franchey utilizzando la funicolare (costo 8 euro A/R), che con percorso quasi pianeggiante (niente a che vedere con la ripidezza da St. Jacques), porta in circa 40 minuti dall'Alpe Ciacerio al rifugio. 













Dal rifugio, si percorre il primo tratto del sentiero per il Colle di Bettaforca, sino all'Alpe Forca inferiore (2142 m.), dove, cartello indicatore (sentiero 8C) devia verso sinistra, per salire in diagonale verso nord-ovest i ripidi pendii sovrastanti e raggiungere al di sopra del bosco l'ampia spalla che dal Palon di Resy scende in direzione sud-ovest. Si piega quindi a nord-est, tralasciando la diramazione del sentiero 8D (che porta ai laghi di Resy) superando sempre in diagonale un ripido dosso erboso puntando in direzione della (oramai visibile) croce di vetta. Panorama superbo sui Breithorn, Roccia Nera, Polluce e Castore, e giù in basso sui piani di Verra e il Lago Blu.
















Discesa: per l'identico percorso di salita, voledo fare una disgressione al laghetti di Resy, arrivati al bivio con il sentiero 8D, si piega a sinistra (scendendo) e in breve si raggiungono i laghetti.


















Nessun commento:

Posta un commento