martedì 3 gennaio 2012

Salomon 1697 m.



Bellissimo itinerario che ci concede un'ampia vista della parte centrale della Valle d'Ayas, Zerbion, Dames de Challant e mont Nery sono alcuni dei luoghi che si possono ammirare percorrendo questa escursione adatta a tutti. Doverosa la disgressione di alcuni minuti per fare una sosta alla Fonte Ferruginosa. Si arriverà infine a Salomon, abitato dalle caratteristiche costruzioni Walser, con possibilità di ammirare numerosi rascard, peculiari di questo tipo di architettura, meta ogni anno di un gran numero di escursionisti.
Località di partenza:
Brusson 1338 m.
Località di arrivo: Salamon 1697 m.
Dislivello: 359 m.
Difficoltà: MR
Tempo di salita: 1,30 ore
Cartografia: IGC n.5 1:50.000
Bibliografia: A spasso sulla neve di D. Zangirolami e U. Bado
Accesso stradale: Dall'autostrada A5 Torino-Aosta, uscire a Verrès e seguire le indicazioni per Brusson. Dall'abitato di Brusson, svoltare a destra in direzione Estoul, poco dopo la svolta è ben visibile un bivio sulla sinistra indicato con paline gialle. Queste indicano la partenza della nostra escursione.




Descrizione: Seguire la carrozzabile indicata dalle paline e seguirla sino ad una frazione formata da una sola abitazione, Porte (1507 m.) continuare sulla strada sino al bivio dove è ben visibile e indicato il sentiero per la Fontana Ferruginosa. Seguire questa breve deviazione per alcuni minuti sino ad arrivare alla fonte (1523 m.). Tornare quindi sui propri passi per raggiungere nuovamente la carrozzabile, continuare a salirla con moderata pendenza sino a raggiungere Salomon. Arrivati alle porte del paese, (segnalato da un cartello in legno su di un albero), scendere sulla diramazione di sinstra, fino a raggiungere la parte centrale del villaggio


Discesa: Per il medesimo percorso di salita

Nessun commento:

Posta un commento