lunedì 16 gennaio 2012

Colle Chabaud 2217 m.


Caratteristica di questa escursione sono le grandi distese innevate, arrivati al colle, infatti, si potrà godere di una magnifica vista sul versante francese e le sue vette alpine.

Località di partenza: Thùres 1650 m.
Località di arrivo: Colle Chabaud 2217 m.
Dislivello: 567 m.
Difficoltà: MR
Tempo di salita: 2,30 ore
Cartografia: IGC n.1 1:50.000, n.105 1:25.000
Bibliografia: A spasso sulla neve di D. Zangirolami e U. Bado
Accesso stradale: autostrada Torino-Bardonecchia, uscita per Sestriere-Claviere, si passa il tunnel e si prosegue per Cesana. Giunti a Cesana proseguire in direzione di Sauze di Cesana fino a Bousson, subito dopo svoltere a destra al bivio per Thùres. In vista della borgata, lasciare l'auto ai bordi della strada.


Descrizione: lasciata l'auto percorrere la carrozzabile fino alla borgata Rhuilles, un piccolo gruppo di case in mezzo alla vallata di Thùres. Da qui oltrepassare il ponte a destra sul torrente e proseguire sulla carrozzabile, che con una serie di tornanti conduce fino alla borgata di Chabaud (1918 m.). Continuare fino a raggiungere la conca nevosa e poi i grandi pendii innevati, procedendo sempre tenendosi sul fondo della vallata seguendo la traccia.
Si giunge così infine al colle Chabaud (2217 m.) dal quale la vista spazia sulle montagne del versante francese.
Discesa: seguendo l'itinerario di salita.




Nessun commento:

Posta un commento