lunedì 3 gennaio 2011

Rifugio Troncea m.1915

Nel dicembre 2007 è stato aperto un nuovo rifugio in Val Troncea, esattamente in località Troncea a quota 1915 m., di coseguenza è stato realizzato anche il sentiero delle ciaspole, che permette di raggiungere il rifugio costeggiando la pista di fondo senza arrecare danni e attraversandola solo in alcuni punti.
Il rifugio è aperto tutti i fine settimana e festivi fino al mese di maggio e in modo continuativo nel periodo estivo.


Accesso: con la S.S. 23 del Colle del Sestriere si raggiunge il comune di Pragelato, si prosegue per poi deviare una volta arrivati a Traverses verso la Valle Troncea, per le frazioni Plan e Pattemouche, dove si puo parcheggiare l'auto.
Esposizione: Nord-Ovest
Dislivello: m.315
Difficoltà: MR
Periodo migliore: dicembre - marzo
Cartografia:
I.G.C. Valli di Susa Chisone e Germanasca


Descrizione: Dal parcheggio di Pattemouche si segue la strada estiva della val Troncea, seguendo il tracciato (segnalato con paline blu e cartelli indicatori) che si inerpica dolcemente nel bosco. Con diversi saliscendi, si raggiunge l'ex mulino di Laval, dove si attraversa un paio di volte la pista di fondo (prestare attenzione e dare precedenza agli sciatori) salendo alla borgata Laval. Si passa accanto al casotto del parco e si raggiunge il sentiero per Seytes, si sale per alcune centinaia di metri, si attraversa un pianoro fino ad incontrare la deviazione per Troncea, che si segue fino a raggiungere il rifugio. Si ritorna per il medesimo percorso.




1 commento: