lunedì 9 agosto 2010

Fourchon 2902 m.

Vetta molto panoramica, posizionata sul confine tra Italie e Svizzera. In virtù della sua posizione tra la Val Ferret e il Gran San Bernardo, nelle giornate terse è possibile ammirare un panorama grandioso sulle Gran Jorasses e il Gran Combin. La salita con un dislivello contenuto non presenta particolari difficoltà, bisogna comunque prestare attenzione nell'ultimo tratto al terreno friabile. Gita da intraprendere in estate e autunno in assenza di neve; essendo una zona alquanto selvaggia non sono improbalibi incontri emozionanti di questo tipo.Accesso: autostrada Torino - Aosta, uscire ad Aosta e proseguire per il Gran San Bernardo
(valico estivo e non traforo) sino alla località Montagne Baus (piccolo alpeggio) a circa 1 Km. dal colle prima dell'ultima galleria.
Località partenza: Montagne Baus 2370 m.
Quota vetta: 2902 m.
Dislivello: 532 m.
Tempo di percorrenza: 2 ore circa
Descrizione: dal parcheggio, si imbocca il sentiero che conduce al Col Fenetre che passa a fianco del piccolo alpeggio, e ci si addentra in un piccolo valloncello attraversando poi un rivolo d'acqua. Dopo una ventina di minuti ad una quota di 2500 m. circa si incontra un bivio (prestare attenzione) che piega a sn., (continuando dritti si va al Col Fenetre). Si risale per tracce di sentiero, che in alcuni tratti è segnalato come 13c. Si risale per tratti di sentiero ed ometti sino a portarsi ad una conca pietrosa, da dove appare evidente la nostra cima.
Percorrendo la conca, diventano visibili due percorsi di salita, uno a ds. più diretto ma arrivati alle roccette diventa molto più esposto, ed il secondo che taglia la parete da sotto verso sn. (consigliato) ci porta a risalile la più facile dorsale della montagna.
Discesa: per l'itinerario di salita.
https://www.youtube.com/watch?v=7Vv4d4-pgjM&list=UUI3mrR-codcPKwE4xEkLwHw

Nessun commento:

Posta un commento