martedì 6 luglio 2010

Falesia Rocca Remolon

Una falesia attrezzata ed utilizzata dalle Truppe Alpine della caserma di Bousson come palestra di arrampicata. E' un luogo particolarmente bello, immerso nella vegetazione alla quota di quasi 2200 m. La sua particolarità è data dal fatto che si trovano in abbondanza vie molto facili, quindi luogo ideale per iniziare ad arrampicare. Composta da tre distinti settori molto vicini tra di loro, il primo, il più alto troviamo quattro itinerari di due lunghezze ciascuno per un'altezza di 50 m. con difficoltà dal 3° al 5°.
Il secondo con cinque lunghezze monotiro di circa 30 m., ed il terzo con un paio di lunghezze di 20 m. con difficoltà 6a/6b. La parete è una grossa placconata appoggiata di roccia granitoide molto lavorata e solida, lo stile di arrampicata è ovviamente la placca ricca di prese ed appoggi, l'attrezzatura è ottima nel primo settore, Spit-Fix da 10 mm. con catene ed anelli di calata alle soste, idem per il secondo settore. Unico neo che le soste per la calata sono posizionate alquanto indietro, il che rende un po' difficoltosa la manovra in moulinette. Essendo la falesia ad una quota di circa 2200 m. è praticabile esclusivamente nella bella stagione. Accesso: Da Cesana Torinese in alta Valle di Susa, dirigersi verso Claviere lungo la strada statale del Monginevro, qualche centinaio di metri prima del ponte sulla Piccola Dora, svoltare a sinistra al bivio per Sagnalonga (strada sterrata a fondo mediocre) e dopo 6 km. circa continuare in direzione del Colle Bercia, fino ad incontrare ad un tornante una bacheca in legno con le indicazioni Rocca Remolon e punto panoramico (ampi spazi laterali per posteggiare). Risalire brevemente il sentiero fin sulla cima della Rocca e scendere sul lato opposto dove si incontra il primo settore, 3 min. dall'auto, poco più avanti si incontrano il secondo ed il terzo settore.
Bibliografia: www.altox.it

Nessun commento:

Posta un commento