lunedì 18 gennaio 2010

Rifugio Re Magi e Terzo Alpini 1769 m.

I rifugi si trovano in territorio francese e fanno parte del comune di Nevache. Prima della guerra era territorio italiano, lo dimostra il fatto che le proprietà dei terreni appartengono ancora a italiani, rifugi compresi. In inverno si può salire in questo spendido angolo di Dolomiti con gli sci da fondo, sci-alpinismo, ciaspole, ma a volte bastano i soli scarponi invernali.
Località di partenza:
Melezet loc. Pian del Colle 1450 m.
Località di arrivo: Rifugio Re Magi e Terzo Alpini 1769 m.
Dislivello: 319 m.
Difficoltà: MR
Tempo di salita: 2 ore
Cartografia: IGC n.1 1:50.000, n.104 1:25.000
Bibliografia: A spasso sulla neve di D. Zangirolami e U. Bado
Accesso stradale: Autostrada del Frejus, uscita a Bardonecchia, poi immettersi sulla strada che porta alla frazione di Melezet. Continuare ancora sulla strada sino a Pian del Colle dove termina.


Descrizione: Da Pian del Colle seguire la carrozzabile estiva, tralasciando sulla sinistra il bivio che sale al Colle della Scala. Si tagliano ove possibile gli ampi tornanti della carrozzabile sino a raggiungere prima il Piano dei Militi e poi la località Grange della Valle dove sorgono i due rifugi, i Re Magi, e poco più in alto sulla sinistra il Rifugio Terzo Alpini. Se lo si desidera si può proseguire con facilità sul fondovalle fino al Pian della Fonderia a quota m.1911

Nessun commento:

Posta un commento