lunedì 26 ottobre 2009

Lago di Cignana da Valtournanche

Il Lago di Cignana, si trova in una conca a 2170 metri sul fianco destro idrografico della Valtournanche. Preso la sponda settentrionale del lago si trovano una bella cappelletta e, e poco più a monte, le baite dell'Alpe di Cignana. Sulla sponda meridionale del lago, si trova invece il Rifugio Barmasse, di proprietà privata aperto da fine giugno a metà settembre.
Dal lago vi è un panorama ravvicinato sulla Punta e sul Dome de Cian e sul Chateau de Dames.
L'itinerario parte direttamente da Valtournanche, è turis
tico e segue un ottimo sentiero che supera un dislivello di 500 metri e richiede 2 ore circa di camminata, parte nel bosco e parte per pascoli. Per raggiungere Valtournanche, vedere descrizione nella Ferrata del Gorbeillon.
Il lago è raggiungibile oltre che per questo itinerario
anche dall'uscita della Ferrata come descritto nella precedente relazione.

Descrizione: Da Valtournanche si prende la strada che passa accanto al cimitero e prosegue per la frazione Crepin. Si attraversa il torrente Marmore e si prende un sentiero indicato con i segnavia 13 e 14 che sale con alcune svolte per poi procedere in piano verso sud, proprio di fronte a Valtournanche. Poco oltre si incontra un sentiero più marcato che sale dalla frazione Barmasse. Si riprende a salire per ripidi tornanti per raggiungere poi le case di Promoron a 1798 metri. Si sale ancora poggiando a sinistra fino al caratteristico alpeggio di Falegnon a 1912 metri. Poco oltre lasciato un bivio sulla sinistra il sentiero in dicato con il N.13 che porta all'Alpe di Cortina, si prosegue lungo il fianco sinistro del vallone per poi giungere con una breve salita nei pressi della diga. Alcune segnalazioni indicano il sentiero che in breve porta al Rifugio, mentre sulla destra si prosegue con la mulattiera che costeggiando la sponda del lago conduce ai dolci pascoli dove sorge la cappella.
In discesa si segue lo stesso itinerario e si ritorna in p
oco più di 1 ora.
Bibliografia: Guida alle passeggiate sulle Alpi di Alessandro Giorgetta.

Nessun commento:

Posta un commento