mercoledì 28 ottobre 2009

Falesia La Baita

Descrizione: Raggiungibile facilmente sia da Torino sia dalla Valle di Viù, la falesia è costituita da vari settori che permettono un'arrampicata a diversi livelli. La falesia gode di un'ottima esposizione, con un avvicinamento breve. Gli apritori stanno ancora incrementando il numero delle vie. La parete data l'esposizione prevalente a sud, è frequentabile quasi tutto l'anno.

Accesso: Da Torino prendere la tangenziale verso l'autostrada del Frejus con uscita ad Almese-Villardora, seguire le indicazioni per il Colle del Lys e proseguire scendendo verso la Valle di Viù. In zona Richiaglio, subito prima del ristorante La Baita, sulla sinistra si dirama una stradina per Ambrosinera.

Da Viù seguire le indicazioni per il Colle del Lys, percorsi circa 10 Km.subito dopo il ristorante La Baita, girare a destra per Ambrosinera.

Ulteriori informazioni: http://www.x3mountainguides.com/baita.htm
Considerazioni: La falesia si trova in una zona molto bella e panoramica, e mette a disposizione dell'arrampicatore diversi gradi di difficoltà. La parte più facile (e cioè alla mia portata) con gradi non superiori al 4a si trovano nei settori "Paperino" "Belvedere" e "Masso del Sole". I rimanenti settori, sono decisamente più impegnativi.














1 commento:

  1. C'è anche Biancaneve, che con i suoi selezionati nanetti non supera il 4a :)

    RispondiElimina