sabato 20 giugno 2009

Ferrata del Limbo

Accesso: Autostrada Torino-Milano, uscita Carisio, direzione Biella e Santuario di Oropa. Al Santuario salire al parcheggio della stazione della funivia (1300 m.)
Periodo: Maggio-Ottobre
Difficoltà: D
Dislivello: 200 m. (via ferrata)
Tempi: 4 h (dalla stazione superiore della funivia)
Bibliografia: Le vie ferrate di Dario Gardiol
Note: La ferrata del Limbo, costruita nel 2001 dalle guide alpine di Tike Saab Gianni Lanza e Carlo Gabasio, è stata una delle prime del Piemonte e si svolge su ottima roccia tra le pareti sud ed est del Mucrone.
Descrizione:
Dalla stazione superiore delle funivie si raggiunge il lago del Mucrone, si reperisce un sentiero che parte dalla sponda sinistra che con saliscendi su ripidi prati (corde fisse nella stagione estiva) in 45 minuti porta all'attacco della via. Si sale il primo salto di 120 metri abbastanza verticale con scalette e cavo vita, il secondo salto inizia in un camino poi esce a sinistra per placche, il terzo salto è una placca di 60 metri che porta al pont de singe, dopo il ponte l'ultimo salto in 50 metri porta all'uscita della via da cui in breve alla vetta lungo il sentiero del Limbo. Vista meravigliosa su tutta la pianura e l'arco alpino dal Monviso alle Marittime, il gruppo del Rosa e più in alto il Cervino.
Discesa:
Il ritorno segue la cresta verso Nord, in discesa (sentiero D24) verso i ruderi della funivia (30 minuti). Poi ancora in basso verso l'evidente colle dove si gira a destra puntando sul lago Mucrone e poi alla stazione della funivia (45 minuti).
Considerazioni: Ho effettuato la salita il giorno il 14/06/2009, in quest'anno di abbondanti nevicate, abbiamo trovato ancora parecchia neve sul percorso, sia in salita che in discesa, con qualche difficoltà nell'attraversamento della terminale. Quindi sono risultati utili piccozza e ramponi. Logicamente i tempi di salita si sono un pò allungati. Ore 1:30 dall'arrivo della funivia all'attacco della ferrata (due grossi nevai). Ore 2 di ferrata, ore 1:30 per la discesa. Totale ore 5 soste comprese.
https://www.youtube.com/watch?v=v8SGywQ_YAs&list=UUI3mrR-codcPKwE4xEkLwHw

Nessun commento:

Posta un commento