martedì 17 marzo 2009

Rifugio Selleries 2023 m.

Accesso: Dopo la borgata di Mentoulles raggiungibile con la S.S. 23 si arriva a Depot. Seguire la strda per il Colle delle Finestre, e proseguire fino all'ex sanatorio Agnelli dove la strada è chiusa.
Cartografia: I.G.C. Valle di Susa-Chisone e Germanasca
Esposizione: prevalentemente Sud
Lunghezza: Km. 15 A/R
Dislivello: m. 423
Periodo migliore: marzo-aprile

Descrizione:
Parcheggiata l'auto all'ex sanatorio, che è ora luogo di soggiorno gestito dalla Provincia, seguire la strada che con un ampio tornante si inoltra nella foresta di pini marittimi. Questa prima parte dell'escursione è dominata dal forte S. Carlo sul costone Sud-Ovest dell'Orsiera. Superato il bivio con il forte sulla sx proseguire nel bosco di larici con un falsopiano che conduce a Pra Catinat, stupendo altopiano di pascoli che in estate gode di un'eccezionale fioritura. Al bivio prima della fontana, prendere la strada a dx che attraversa un ampio pianoro a balconata sulla valle. Con due ripidi tornanti si guadagna quota tanto da giungere in vista delle Bergerie Jouglard (m. 2047) cui si arriva prestando molta attenzione allo scivolo di neve che proviene dall'Orsiera sulla sx il quale necessita di neve sicura. Superate le baite, un breve mezzacosta consente di arrivare nella conca dove si trova il Rifugio Selleries a quota m. 2023. LOrsiera a dx e la punta Cristalliera a sx dominano lo stupendo vallone.
La discesa si effettua per il medesimo itinerario. Tempo complessivo 4 ore A/R
Raccomandabile una sosta al Rifugio, molto ben custodito e di cordiale ospitalità.


Nessun commento:

Posta un commento